Ecoparco di Vezzano

Sentieri del Parco

Passeggiare all’interno dell’Ecoparco può essere molto interessante! Le molteplicità naturalistiche, il continuo alternarsi di presenze botaniche pioniere e vegetazione autoctona, l’articolarsi di tanti piccoli angoli panoramici, rendono questa zona una meta piacevole, degna di essere scelta per itinerari di studio e tempo libero.

Il Sentiero Giallo o Sentiero dei Daini
Tempo di percorrenza 90 minuti
Il sentiero permette di esplorare la zona sud-ovest dell’Ecoparco, offrendo uno sguardo privilegiato sulla Valle del Crostolo e sulla vasta area calanchiva. Il percorso offre svariate alternative escursionistiche: è possibile proseguire sull’anello di Pecorile – Vezzano oppure lungo il sentiero CAI che giunge fino al Castello di Canossa.

Il Sentiero Blu o Sentiero della Valletta
Tempo di percorrenza 30 minuti
E’ il tracciato più breve dell’Ecoparco e si snoda in una zona fresca e riparata con vegetazione rigogliosa. Il percorso è rappresentativo di tutto il territorio dato che in un breve intervallo spaziale si incontrano le principali emergenze naturalistiche e geologiche.

Il Sentiero Arancione o Sentiero dei Mufloni
Tempo di percorrenza 45 minuti
Si arrampica tra i calanchi dell’Ecoparco, in prossimità di una stretta frana. Ambiente perfetto per i Mufloni. Nella parte più alta e panoramica del percorso è possibile osservare la Valle del Crostolo e il Monte del Gesso, segnato dalle numerose cave estrattive.

mappa-parco-tutto